4 modelli di condizionatori tra cui puoi trovare quello che fa per te

Il condizionatore mono split

Il cosiddetto mono split è forse il modello di condizionatore più diffuso che c’è e è una tipologia che ha una sola uscita per l’aria fredda, la quale viene diffusa in tutti gli ambienti solo grazie alla potenza della macchina. È un modello che la ditta di manutenzione e assistenza condizionatori a Roma consiglia a chi una metratura ridotta o per chi ha poche pareti divisorie, come può esser un grande open space.

Il condizionatore multi split

Il modello di condizionatore che fa per te se hai una casa molto grande o su più piani è probabilmente il multi split. Si tratta di un modello che presenta più uscite e dell’aira fresca per poter avere un temperatura omogena in tuta al casa. Se vuoi avere un sollievo vero dal caldo esterno, allora devi installare più bocchette da cui esce l’aria fredda dato che un unico getto potrebbe rinfrescare solo i metri quadrati circostanti senza arrivare negli altri ambienti. Il motivo è dovuto al fatto che l’aria fredda è più pesante, non come l’aria calda che è leggera, e perciò muoverla e spostarla non è affatto facile.

Il condizionatore portabile

Un condizionatore portabile serve per esigenze minime e non è di fatto la soluzione per rinfrescare tutta la casa. Si tratta del modello che si usa per lo più in ufficio o in uno studio. Riesci a rinfrescare solo al stanza in cui si trova senza avere una diffusione omogenea del calore. Ha però il vantaggio di esser meno costoso e poi sistemarlo ovunque ti pare e spesso si tratta di modelli che fungono anche da deumidificatori.

Il condizionatore con pompa di calore

Il tecnico della ditta di manutenzione e assistenza condizionatori a Roma consiglia un  condizionatore con pompa di calore per poter integrare un sistema di riscaldamento che non va bene o inesistente. Il getto di aria fredda estivo diventa un getto i aira calda per l’inverno, infatti.