Arredo cucina: come viene interpretato oggi questo spazio

Uno degli ambient che permette ai designer di sbizzarrirsi con nuovi concept è di sicuro la cucina, un ambiente fondamentale in ogni abitazione che permette di realizzare progetti sempre diversi e interessanti, perfetti per il vivere moderno ma no solo.

Uno spazio polifunzionale

Gli arredi delle cucine oggi assumono diversi stili tanto da non sembrare più degli spazi pensati solo ed esclusivamente per la preparazione di cibi e pietanze ma diventano molto di più. Oggi la cucina è un punto di rifermento della casa dove si possono ospitare amici, invitare parenti o anche solo trascorrere delle ore tranquille. Chi ha una casa un po’ piccola e non ha molto spazio per il relax può far diventare un modulo della cucina una panca da arredare con cuscini per leggere un libro in pace. Lo spazio sottostante diventa praticissimo grazie alla possibilità di contenere quello che si desidera: tessili per la cucina, pentole, etc.

Uno spazio che si apre

Basta con queste cucine che sono delle piccole enclave staccate del resto della casa ma oggi si preferisce aprire la cucina verso la zona living creando così un cosiddetto “open space”. È la soluzione perfetta per chi ha spazi ridotti e togliendo i muri divisori recupera non solo qualche centri entro ma amplia visivamente la zona, soprattutto se adotta accorgimenti come pavimenti con elementi verticali che allungano la vista. Oggi gli arredi delle cucine sono perfetti anche per al zona giorno in maniera da avere un arredo coesivo che rende i due ambienti prima separati uno unico. Chi o ama la cucina a vista può sempre creare delle separazioni aggiungono un’isola per la colazione oppure una penisola. Anche una libreria a giorno può esser un sistema per dividere un po’ lo spazio sema però rinunciare all’open space.

Uno sitel unico

Un trucco per rendere la cucina più bella da vedere è scegliere lo stesso stile che si utilizza nel resto della casa al fine di creare maggiore continuità tra tutti gli ambienti.