Come funziona un estrattore di succo? Leggi le recensioni online per scegliere il migliore

In cucina oggi si fa uso di una grande varietà di elettrodomestici, dai più tradizionali, come il tostapane o la macchina per il caffè, ai più innovativi, tra i quali si distingue l’estattore di succo. Un estrattore di succo è il prodotto adatto per chiunque desideri usufruire di tutti i benefici effetti dovuti al consumo di grandi quantità di frutta e verdura, sotto forma di succo freschissimo.

I succhi di frutta e di ortaggi rappresentano infatti la soluzione migliore per fare il pieno di vitamine e sali minerali senza essere obbligati a ricorrere ai prodotti industriali. In realtà, molti confondono l’estrattore con la centrifuga, ma si tratta di due apparecchi ben diversi.

L’estrattore di succo permette infatti di ottenere un prodotto purissimo, limpido e fresco, grazie alla meccanismo interno, che spreme letteralmente la polpa della frutta o della verdura. Infatti, per chi non avesse ancora preso confidenza con questo tipo di elettrodomestico, il funzionamento si basa sulla presenza di una grossa vite interna, la coclea, che pressa il prodotto inserito ottenendo il succo.

Questo sistema permette non solo di ottenere i classici succhi di frutta e di ortaggi, ma anche di preparare latte vegetale di mandorle, riso, soia e altro. Grazie al sito www.approvatoperte.it, è possibile conoscere le funzioni e le caratteristiche di un estrattore di succo, e scoprire quale sia il  modello migliore che il mercato attualmente propone.

Come riconoscere un estrattore di succo della migliore qualità

Un estrattore di succo di qualità elevata garantisce potenza e prestazioni di livello semiprofessionale e risultati eccellenti. Trattandosi di una macchina piuttosto complessa e sofisticata, si consiglia di evitare i modelli molto economici, soprattutto se l’intenzione è quella di utilizzare l’estrattore quotidianamente.

Una caratteristica importante è quella di poter impostare la funzione di partenza automatica dell’apparecchio, considerando che la velocità per l’estrazione del succo è molto lenta.

La possibilità di programmare l’ora di start consente di avere a disposizione il succo al momento desiderato: basta introdurre gli ingredienti nel tubo inseritore, perché la macchina provveda automaticamente a svolgere tutto il lavoro, spegnendosi automaticamente alla fine del ciclo.

Presenza di filtri aggiuntivi e semplicità di manutenzione e pulizia

Un estrattore di succo della migliore qualità è dotato di solito di diversi filtri, che permettono di lavorare ogni tipo di prodotto e di ottenere un risultato sempre eccellente. È molto importante che i filtri, i recipienti destinati alla lavorazione della frutta e alla raccolta del succo e le altre parti dell’apparecchio possano essere lavate a fondo in lavastoviglie, per garantire sempre la massima igiene.

Gli estrattori di succo della migliore qualità sono realizzati in materiale per alimenti privo di sostanze potenzialmente tossiche e di coloranti, che non si deteriora con l’uso e garantisce la massima igiene e pulizia. In genere, per la pulizia dei filtri e delle parti interne, viene data in dotazione un’apposita spazzola.

L’estrattore di succo è un prodotto attualmente ancora piuttosto costoso, che offre però un risultato eccellente e prestazioni professionali.