Di cosa si occupa un investigatore privato?

In molte circostanze è utile assumere un investigatore privato. Tuttavia dovete sapere quando è possibile farlo! Si perché oggi come oggi non ci vuole niente a prendere una denuncia dall’individuo pedinato. Dunque, la miglior cosa che potete fare è rivolgervi a esperti del settore, dopodiché spiegando loro la situazione quest’ultimi possono sapere come muoversi.

Un investigatore privato sa come lavorare e inoltre conosce i suo limiti. È impossibile infatti che commetta qualche errore (a livello burocratico) mentre lavora, ovviamente facciamo riferimento solo agli esperti! In questo settore potete appunto trovare anche investigatori poco qualificati, i cui servizi saranno costosi e non risolutivi. Proprio per questo dovete cercare con meticolosità il vostro investigatore privato. Ma di cosa si occupa? Prima di scoprirlo, se avete bisogno di un investigatore privato a Milano siete nel posto giusto.

  • Cosa fa un investigatore privato?

Assenteismo sul lavoro

Quando si parla di assenteismo sul lavoro, il titolare di impresa può anche fare ricorso a un investigatore privato. Il dipendente può infatti non andare a lavoro frequentemente (usando tutte le carte possibili) causando così numerosi disagi all’azienda. L’investigatore può documentare e arrivare a capire cosa sta succedendo così che possa essere riconosciuta la pratica di licenziamento giusta causa.

Infedeltà coniugale

Un investigatore privato può lavorare moltissimo anche sono su questo settore. Essere fedeli nel sacro vincolo è una cosa seria, ecco perché in caso contrario potete avvalervi di un investigatore. Il professionista si documenta sulla persona sospettata di essere infedele.

Recupero crediti

Specifichiamo subito che si tratta di indagini per il recupero crediti! Quindi l’investigatore privato ha il compito di raccogliere più informazioni possibili (sempre rientrando nella legalità) sul suo caso. Per cui se ha proprietà immobiliari, veicoli, il tenore di vita etc.

Controllo minori

Un genitore può avvalersi di questo tipo di figura professionale per capire se il proprio figlio ha bisogno di essere aiutato. Per esempio se fa uso di sostanze stupefacenti, se è coinvolto in loschi affari, problemi di alcol etc. ci sono molti campanelli di allarme che possono scattare, ed è sempre bene coglierli. Tutto sarà documentato e riportato al cliente, in questo caso il genitore.