Il bagno retrò anni 50: come si può fare

Se volte dare un nuovo tocco al vostro bagno, allora potete pensare di adottare uno stile un po’ retrò con tocchi anni 50. Ecco alcuni preziosi spunti e suggerimenti che potete copiare per la ristrutturazione bagno Roma e avrete un risultato davvero bellissimo.

I pavimenti

Per prima cosa, dovete pensare che pavimento posare per la ristrutturazione bagno Roma retrò. Un’Ideai potrebbe esser quella di realizzare una scacchiera alternando piastrelle nere e bianche. Se optate per delle piastrelle esagonali, l’effetto è molto più ricercato. Anche altre piastrelle decorate con dei designi molto eleganti neri su uno sfondo chiaro sono molto adatta.

I rivestimenti

Nel bagno in stile retrò i rivestimenti devono esserci per forza. Scegliere anche in questo caso delle piastrelle, preferibilmente di piccole dimensioni e meglio se chiare o dai toni classici come il verde acqua o l’azzurro pastello. Meglio non esagerare con i designi altrimenti all’ambiente diventa troppo carico e ricco.

Il lavandino e lo specchio

Un focus per al vostra la vasca in stile retrò dev’esser il lavabo e lo specchio. Scegliete un specchio grande, magari tondo oppure ovale. Per il lavabo sarebbe perfetto se posate un lavandino free standing su una base che può essere anche un vecchio comò modificato appositamente.

I sanitari e i rubinetti

Un tocco che rende di sicuro autentico il bagno retrò riguarda i rubinetti, evitando quelli squadrati e moderni. Si possono anche scegliere rubinetti coloro oro o rame.

La vasca

Meglio sempre preferire la vasca che può essere incassata per salvare spazio, anche se free standing con i piedi decorati sarebbe il top. Una vasca di questo tipo diventa la protagonista del bagno.

Le decorazioni

Tantissime persone non aggiungo decorazioni al bagno ma lasciandolo spoglio, invece questo è il modo migliore per dare una connotazione molto forte e precisa alla stanza. Dopo la ristrutturazione bagno Roma procuratevi delle stampe anni 50 in stile pop come fosse un fumetto. Un’altra possibilità è recuperare delle vecchie insegne nei mercatini e online o riproduzioni dell’epoca da appendere in bagno e vedrete che il risultato sarà impeccabile.