Io Zombo Tu Zombi Lei Zomba film completo online

    Io Zombo Tu Zombi Lei Zomba” mescola i generi commedia ed orrore. Il film si apre con un becchino (Renzo Montagnani) intento a scavare una fossa. Nel frattempo, si trova involontario spettatore di un un incidente, in cui un corridore ciclista, un medico e un commesso viaggiatore rimangono uccisi. Il becchino è un grande appassionato di letteratura dell’orrore; così, influenzato dalle letture, recita una formula trovata su un libro e trasforma le tre vittime in morti viventi, in veri e propri zombies. La visione dei cadaveri viventi lo impressiona, rimanendo anche lui vittima dello stesso trattamento da parte delle tre vittime. I quattro zombie, prendendo spunto dal libro, si impossessano del Motel Silvan, alla ricerca dei clienti di cui cibarsi. I quattro puntano un primo cliente, ma quest’ultimo ha molte malattie ed il suo fisico è troppo debilitato. Poi, sono colpiti da un bambino, che però intuisce immediatamente le stranezze del personale dell’hotel e la madre, una ragazza non troppo saggia. I quattro zombie, però, troppo buoni di cuore, non riescono ad aggredire gli umani e si cibano di alimenti più “normali”. Le peripezie non mancano; alla fine, però, il becchino viene svegliato dal parroco, comprendendo di aver avuto un incubo. Più tardi, però, svolgendo le sue mansioni, si accorge che il sogno rischia realizzarsi e, per questo motivo, fugge via velocemente.

     

    Il film “Io Zombo Tu Zombi Lei Zomba”, disponibile tra i film completi italiano in streaming sulla piattaforma di Minerva Pictures, è stato girato per buona parte presso Palombara Sabina, un comune in provincia di Roma, per poi spostarsi presso il motel “Sylvan”, localizzato a Sant’Angelo Romano. Nonostante le scarse risorse disponibili e che hanno rappresentato il budget dell’intero film, la pellicola ha saputo affrontare al meglio pregio un argomento horror impegnativo, ma in modo caricaturale e con un cast di attori di spicco, tra cui spiccano soprattutto Tullio Solenghi e Anna Mazzamauro. In particolare, il film Io Zombo Tu Zombi Lei Zomba rappresenta l’autentico battesimo del fuoco in un ruolo comico per Tullio Solenghi, nella parte del ricco ciociaro rimasto ucciso nell’incidente iniziale. Di lì a poco, infatti, Solenghi diventerà famoso con il Trio, composto anche da Massimo Lopez e dalla compianta Anna Marchesini, rimasto in piedi dal 1982 al 1994. Anche dopo lo scioglimento del trio, Tullio Solenghi ha proseguito con successo la sua carriera nel mondo della comicità, affiancando il lavoro da attore a quello di presentatore televisivo. Anna Mazzamauro, invece, ha legato il suo volto alla stravagante signorina Silvani, l’impiegata estrosa  nella serie di film del ragioniere Ugo Fantozzi, al fianco di Paolo Villaggio. Per le sue performance nei film ha conseguito una nomination al “Nastro d’argento” come miglior attrice non protagonista nel 1976 per Fantozzi e nel 1994 per Fantozzi in Paradiso. La saga del ragionier fantozzi l’ha resa celebre, ma la Mazzamauro non ha ricoperto solo ruoli comici, poiché nel corso della sua lunga carriera ha prestato il suo volto anche per ruoli drammatici ed impegnativi, soprattutto in teatro. Come riconoscimento per la magistrale carriera, ha ricevuto il “Premio Charlot” nel 2013 e nel giugno 2014 il premio “Queen of Comedy” al Festival MIX Milano.