Le migliori piattaforme online per aprire un e-commerce

Oggi, aprire uno shop online con una piattaforma e-commerce, è diventato molto più semplice rispetto al passato. Esistono, infatti, diversi CMS per costruire il proprio negozio virtuale.

PrestaShop

PrestaShop è un programma di Content Management open source, questo significa che è aperto a tutte le modifiche da parte degli utenti. Inoltre, è completamente gratuito. Non si paga, quindi, la licenza per il suo utilizzo, solo alcuni plugin sono a pagamento. Ma i vantaggi di PrestaShop non finiscono qui. Consente, infatti, una grande personalizzazione, vede la disponibilità di molti moduli aggiuntivi ed è compatibile anche con la pubblicazione delle offerte all’interno di marketplace come Amazon, Ebay e Google Shopping. In ultimo, PrestaShop ha una grande community di supporto, grazie alla quale è possibile ottenere soluzioni rapide ai problemi che si possono presentare nell’utilizzo del software sul proprio sito web Prestashop.

WooCommerce 

Si tratta di un plugin per realizzare un sito di e-commerce direttamente su WordPress. L’installazione di WooCommerce, che non stravolge la struttura del sito, è molto semplice. Una volta entrati nell’area admin del proprio sito WordPress, basta cliccare su “Aggiungi nuovo Plugin”, scrivere “WooCommerce” nel campo “cerca plugin” e una volta trovato, è sufficiente cliccare su “Installa adesso”. Una volta scaricato e attivato il plugin di WooCommerce si può iniziare la configurazione per le impostazioni dell’e-commerce.

Shopify

Una via di mezzo interessante tra WooCommerce e PrestaShop è Shopify. Si tratta di un tool che consente di aprire un negozio online semplicemente iscrivendosi al servizio. Attraverso questo software si hanno a disposizione temi predefiniti, gratuiti e a pagamento, e un’app smartphone per gestire l’e-commerce direttamente dal telefono. Inoltre, si ha la possibilità di organizzare pagine e risorse con il sistema di drag & drop, gestire i clienti, i rimborsi, il dropshipping e organizzare liste e gruppi basati sulla provenienza geografica. Shopify rappresenta, quindi, una buona soluzione di partenza, soprattutto per chi non cerca una grande personalizzazione e desidera un servizio pronto all’uso.